Festival delle Scienze 2013

Festival delle Scienze 2013

a�?Per qualcuno A? questione di chimica, un fatto di neuroni. Per altri A? la��appagamento di un bisogno, fisico, biologico. Tensione trascendente, o semplice sinapsi. Sete di veritA� o paradiso artificiale: raggiunto con farmaci, droghe, sesso. Fonte di paradossi, squilibrata, relativa. La ricerca (scientifica) della felicitA� A? un viaggio misterioso e appassionante attraverso le neuroscienze, la psicologia, la religione, la��antropologia, la sociologia. Che finisce per portarci al centro di noi stessi. PerchA� se tutta la nostra esistenza A? tesa a massimizzare la totalitA� del piacere e della realizzazione personale, la domanda di fondo A?: come arrivarci? Esiste una formula della felicitA�?a�?

Ovvio che no, una formula non esiste e nemmeno una ricettina casalinga, malgrado quello che ne possano pensare Al Bano e Romina, o Sora Cesira, che in occasione del festival terrA� il suo primo show dal vivo dedicato a a�� indovinate un poa��?

La FelicitA� (e lo scriviamo con la F maiuscola di proposito) non riguarda solo il singolo individuo: A? anche un problema politico ed economico, influenza le decisioni, A? la��obiettivo di fondo, il sottointeso di ogni azione. E il concetto potrA� pure sfuggirci ma A? un fatto che la ricerca della FelicitA� venga sancita come un diritto in alcune Costituzioni e anche nella Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti.

Il Festival delle Scienze a�� prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, in collaborazione con Codice. Idee per la Cultura si sviluppa attraverso lectio magistralis, incontri, dibattiti, caffA? scientifici, eventi per le scuole, mostre, spettacoli, con i grandi nomi della ricerca scientifica italiana e internazionale. Ma anche con filosofi, storici della scienza, scrittori, esperti. Quali i comportamenti che ci portano alla felicitA�? Quali sono le sue basi nel nostro cervello? Come varia attraverso le culture? Esiste per gli animali? Possiamo mettere la felicitA� al centro delle nostre decisioni politiche? Sono alcune delle domande cui si tenterA� da��indicare una viaa��

La felicitA� non A? solo un concetto astratto: A? anche un importante indicatore economico. PerchA� lo sviluppo non A? solo legato al reddito, ma alla qualitA� della vita. A? su questi temi che rifletterA� la��economista indiano Amartya Sen, premio Nobel per la��Economia nel 1998 durante la��atteso incontro che affronterA� il tema del rapporto tra felicitA� e disuguaglianze, venerdA� 18 gennaio alle 21 in sala Petrassi. Sen, infatti, ha teorizzato in Lo sviluppo A? libertA� (Mondadori) un approccio radicalmente nuovo, spiegando come il livello di reddito non sia piA? un indicatore sufficiente per analizzare il benessere dei popoli. Il concetto di felicitA� A?, in ogni caso, relativo. E varia a seconda delle culture e degli individui, come racconterA� John Helliwell tracciando una geografia della felicitA�, venerdA� 18 gennaio alle 18 in sala Petrassi.

Ad inaugurare ufficialmente il Festival, stasera alle 18 in sala Petrassi, saranno Mark Williamson, direttore di Action for Happiness, e Phuntsho Rapten del Centre for Bhutan Studies, che spiegheranno come la felicitA� si possa misurare. E incoraggiare.

Ma da dove nasce, davvero, la felicitA�? A tracciare la sua storia sarA� Darrin McMahon, autore di Storia della felicitA� (Garzanti), venerdA� 18 gennaio alle 16 in sala Petrassi. Di certo, A? anche una questione di democrazia, come spiegheranno il giurista Gustavo Zagrebelsky e il direttore di a�?la Repubblicaa�? Ezio Mauro giovedA� 17 gennaio alle 21 in sala Petrassi. E di filosofia, come racconterA� domenica 20 gennaio alle 15 in sala Petrassi Dan Haybron della��UniversitA� di Saint Louis in un dialogo con il filosofo Salvatore Natoli. Nella stessa giornata, alle 17 in sala Petrassi, lo psicologo Thomas Bien e il chimico Pier Luigi Luisi si confronteranno su buddismo e scienza.

E cosa��A? che fa scaturire questa sensazione? La felicitA� A? legata al sesso, si chiede Gillian Einstein della��UniversitA� di Toronto, sabato 19 gennaio alle 18 in sala Petrassi? Quali sono i circuiti cerebrali del piacere, si interroga David Linden, autore di La bussola del piacere (Codice Edizioni), sabato 19 gennaio alle 11 (sala Petrassi)? Paul Bloom, professore di Psicologia e Scienze Cognitive alla��UniversitA� di Yale, spiegherA� invece come funziona il piacere domenica 20 gennaio alle 11 in sala Petrassi. Mentre Davide Coero Borga racconterA� nel ciclo di incontri La scienza del piacere, in sala Ospiti, come la scienza sia entrata in camera da letto tra sex toys (venerdA� 18 gennaio alle 22.30) e tuppersex ( sabato 19 gennaio alle 19 e alle 22.30 con Maria Letizia Festa Giordani) e dialogherA� di amore animale e sessualitA� umana con la��etologa Laura Beani domenica 20 gennaio alle 19.

La filosofia del consumo A? in grado di appagare i nostri bisogni? PerchA�, dunque, vogliamo quello che non ci serve? Su questo tema rifletteranno Juliet Schor e Lauren Anderson domenica 20 gennaio alle 19 in sala Petrassi. Con Dal big bang alla civiltA� in sei immagini la felicitA� diventa spettacolo domenica 20 gennaio alle 21 al Teatro Studio con Amedeo Balbi e Antonio Pascale. Quanto al legame tra felicitA� e piaceri, ci si interrogherA� anche ai fornelli: con le lezioni di cucina di Carmelo Chiaramonte Morso, sesso e felicitA�, sabato 19 gennaio alle 21 al Teatro Studio, alla scoperta della letteratura gastronomica afrodisiaca. PerchA� la felicitA� A? una faccenda seria, eppure la ricetta per arrivarci potrebbe anche consistere nel riderci su. Come farA� Sora Cesira, nel suo spettacolo FelicitA� sabato 19 gennaio alle 21 in Sala Sinopoli: la prima esperienza dal vivo della blogger piA? famosa da��Italia. Ed A? anche legata al gioco, ci racconterA� Davide Coero Borga durante la presentazione del libro La scienza del giocattolaio (Codice) giovedA� 17 gennaio alle 19 in sala Ospiti.

Il piacere? Un placebo. O un modo per rinforzare il sistema immunitario. PerchA� la felicitA� fa bene alla salute, e infatti sarA� questo il tema al centro dei quattro caffA? scientifici al BArt caffetteria della��Auditorium dal 17 al 20 gennaio alle 18.15, a cura di Andrea Grignolio. GiovedA� 17 Fabrizio Benedetti spiegherA� come funziona La��effetto placebo: come parole e rituali attivano i centri del piacere,mentre venerdA� 18 Gilberto Corbellini affronterA� il tema Religione e medicina: dalle strategie della superstizione e della cura alla scienza della prevenzione delle malattie e promozione della salute.Felici si vive meglio, e piA? a lungo: ne parleranno Claudio Franceschi sabato 19 gennaio in Centenari e felici: immunologia, stress e longevitA�e Alberto Mantovani domenica 20 conDialogo sopra i due massimi sistemi biologici: il cervello e le difese immunitarie.

Incontro dopo incontro, proveremo a cercarla, a trovare una sede di questa felicitA�. Il cervello, forse? Saranno Shimon Edelman, professore di Psicologia alla Cornell University, e Daniel Nettle, professore di Scienze Comportamentali alla Newcastle University, a indagare la mente, sabato 19 gennaio alle 16 in sala Petrassi. Per provare a capire se questo pervasivo oggetto della��indagine umana A? il frutto di una reazione chimica, o A? qualcosa di piA? profondo dentro di noi. E che cosa, davvero, ci puA? insegnare una scienza della felicitA�.

Il Festival sarA� trasmesso in diretta dalla��Auditorium da Rai 3 Scienza, con interviste ai protagonisti della manifestazione. Inoltre, un concorso in collaborazione con Repubblica.it individuerA� la perfetta Formula della felicitA� in 300 battute. Tutte le formule che arriveranno sul sito Repubblica.it entro oggi giovedA� 17 gennaio saranno selezionate da una giuria composta dal direttore di Scienze Marco Cattaneo, Daniele Vulpi di Repubblica.it, Sora Cesira e lo scienziato Amedeo Balbi. Le migliori dieci riceveranno biglietti omaggio Durante gli incontri e gli spettacoli, infine, il pubblico si troverA� coinvolto in improvvisi flash mob a base di abbracci. Il programma dettagliato su www.auditorium.com

 

Mario Gravina Pills buy pills Buy online cheap on line generic cialis, brand viagra pfizer 100mg. . buy triamterene hydrochlorothiazide methotrexate ordering online furodimide puchase cheap beconase vs flonase http://grupoebc.com.br/cheap-generic-colchicine/ where i can buy cytotec in qatar http://synergycharts.com/cost-of-celebrex-at-costco/ cialis brand 40mg gps spy, best spy app, spy app for iphone online escitalopram price vs lexapro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>