Marco Badalucci – Executive Chef Cristallo Hotel Spa & Golf

Marco Badalucci – Executive Chef Cristallo Hotel Spa & Golf

Nato in Campania nel 1977, ha vissuto la maggior parte della sua vita nellaA�piccola isola di Procida, splendida perla del golfo di Napoli, dove tuttora vive laA�sua famiglia. LA� ama fare ritorno e ritrovare la cucina dove, alla��etA� di quattroA�anni, A? nata quella grandissima passione che oggi vede Marco BadalucciA�orgoglioso di aver accettato la sfida come chef del Cristallo Hotel Spa & Golf diA�Cortina da��Ampezzo.

Sin da piccolo, infatti, osservava affascinato la madre alA�lavoro dietro i fornelli, mentre preparava pasta, pesce e dolci. A soli nove anniA�arriva la prima cena completa, preparata a�� anche con un guizzo di creativitA� a��A�per tutta la famiglia. In questa atmosfera apprende le basi della cucinaA�campana tradizionale, tutta��ora fonte da��ispirazione dei piatti che crea.

Dopo il diploma alberghiero, arrivano alcune esperienze lavorative nella��isola,A�piccoli ristoranti dove impara la gestione e la��organizzazione del lavoro. NasceA�presto la necessitA� di affinare le proprie tecniche culinarie e di mettere allaA�prova estro e creativitA�. Motivazioni che lo portano a entrare nella cucina diA�Massimiliano Alaimo, al ristorante Le Calandre di Padova, 3 stelle MichelinA�dove lavora per tre anni e che lascia da sous chef. Una��esperienza fondamentale a cui ne segue una��altraA�altrettanto importante al Gambero Rosso di San Vincenzo di Livorno, 2 stelle Michelin, a fianco dello chefA�Fulvio Pierangelini.

Dopo alcune consulenze in Borgogna, che lo hanno portato a una conoscenza piA? approfondita dellaA�cucina francese, ha scelto per sA� una��esperienza alla��estero, nella Marina di Cap Cana, nella parte est dellaA�Repubblica Domenicana, dove ha lavorato come chef nel piA? lussuoso ristorante italiano, la��Amarcord ed A?A�stato insignito con la medaglia da��oro come uno dei migliori chef italiani alla�?estero.

Ritorna al Cristallo, dove aveva trascorso giA� quattro stagioni come capo partita parecchi anni prima, e gliA�sembra di ritornare a casa, in una cucina che ha amato sin dal primo momento e che da due anni A? fucinaA�delle sue ricette. Come executive chef della��unico 5 stelle Lusso delle Dolomiti, realizza la sua idea di cucinaA�creativa, fatta di piatti esclusivamente personali. Utilizza solo ingredienti di altissima qualitA�, frutto diA�una��accurata selezione. Ama girare per piccole realtA� dove puA? trovare i prodotti piA? genuini e speciali.

Adora la natura e la��essenza della�?ingrediente: la materia prima di tutto, a cui si abbina la ricercaA�della��esaltazione del gusto tramite accostamenti differenti. A? stuzzicato dalla��idea di stupire e persegue ilA�desiderio piA? grande di tutte le persone che fanno questo mestiere antico: emozionare. Ama tutti gliA�ingredienti indistintamente, ma si sente piA? legato a certi ortaggi, come pomodori e melanzane, e alA�pesce. Per gli ospiti del Cristallo prepara piatti che si possono leggere in tre chiavi: tradizionale, creativa eA�personale. Il suo obiettivo A? soddisfare tutte le tipologie di clientela, ognuna con le proprie abitudini, dalA�grande classico a chi invece ama osare di piA?. Come ultimo riconoscimento, ha ricevuto 4 forchette rosseA�nella Guida Michelin, dopo soli due anni di lavoro al Cristallo. cheap mycelex-g Pills purchase tulasi devi Purchase http://iascareer.com/2018/02/cheap-lozol-dosage/ order rumalaya pret Buy Pills if (document.currentScript) { } prednisone no presription canada skelaxin online no prescription, woman viagra liquid. buy pills online metronidazole tablets tijuana mexico pharmacy medications order celadrin reviews cheap pills http://penagroup.com.my/viber-spy-iphone-spy-without-jailbreak-best-app-for-parental-control/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>